Libertà di espressione

Libertà creativa e di espressione per ragazzi/e dagli 11 anni. È la forma di danza che più di ogni altra offre all’aspirante ballerino la massima possibilità interpretativa, attraverso il movimento e l’improvvisazione.
È la danza della contaminazione e della comunicazione, che amplifica l’energia del movimento con effetti altamente coreografici dove più elementi si fondono insieme e realizzano un risultato decisamente nuovo.

 

Rivolto preferibilmente a ragazzi/e già avviati alla danza, si ispira alla “release technique”, per stimolare l’ascolto più profondo del sé e del proprio movimento, al fine di giungere ad una sempre maggiore spontaneità e tecnica performativa.

 

UN PO’ DI STORIA

La Danza Contemporanea nasce in Europa e negli Stati Uniti dopo la seconda guerra mondiale. Questo genere sperimenta e ricerca un corpo immerso nella contemporaneità, distante dall’idealizzazione di quello del balletto classico accademico. Con il Teatrodanza e il Performing Media, avviene il superamento dei diversi generi e delle forme artistiche convenzionali.

 

A chi è rivolto: Il corso è rivolto a ragazzi/e a partire dagli 11 anni.

Frequenza: una/due volte a settimana.

Insegnante: Tino Schepis.

Prenota una lezione di prova