Musical che passione

Il corso è indirizzato a ragazze/i dagli 11 anni per imparare ad esprimersi attraverso le tre discipline fondamentali del musical: danza, recitazione e canto. Si studiano più stili di danza, dalla Moderna-Jazz al Tip Tap, in particolare quest’ultimo, che ha un ruolo molto importante per l’apprendimento del ritmo.
Il genere musical è narrazione attraverso la recitazione e il canto, si studiano pertanto recitazione, dizione e si eseguono esercizi di lettura individuale e di gruppo.

 

Nel canto è fondamentale è il ruolo della corretta respirazione, per la quale è infatti prevista la pratica di riscaldamento vocale, con esercizi di respirazione diaframmatica necessari per il canto corale negli spettacoli teatrali. Si studia inoltre il repertorio di musical famosi da estratti di coreografie originali: “Mamma mia”, “Grease”, “Chorus line”, “Pinocchio”, “Mary Poppins” etc. Musical è ballare, recitare e cantare nello stesso tempo.

 

DIVENTA PERFORMER

Per coloro che lo desiderano, il corso offre le basi per intraprendere il percorso professionale e diventare veri perfomer. Attitude mette a disposizione delle sessioni di Coaching individuali per la preparazione ad esami da sostenere, audizioni e casting. Il corso Musical Theatre Lab di Attitude è sviluppato da performers professionisti, diplomati nelle migliori accademie italiane di Musical e protagonisti nelle principali produzioni di spettacolo italiane. Parallelamente all’esperienza di palcoscenico si dedicano anche all’attività didattica con un programma mirato alla formazione di artisti a tre dimensioni: attori in grado di ballare, recitare e cantare.

 

UN PO’ DI STORIA

Il Musical nasce il 12 settembre 1866 in America, con l’opera “The Black Crook”, messa in scena unendo una compagnia di ballo e canto importata dall’Europa e una compagnia di prosa.
Collaborazione estemporanea, perchè la prima era rimasta senza un teatro nel quale esibirsi, la seconda viveva un momento economico molto difficile.
Ma questa performance nata da una necessità più che da un vero intento di novità coreografica, apre opportunità di successo insperate e il genere musical si diffonde rapidamente. Da New York e Broadway arriva negli anni ’20 anche nei teatri del West End a Londra, città che diventerà poi la capitale di questo genere musicale. “West Side Story”, “NewYork NewYork”, “Billy Elliot”, “Les Miserables”, “Tutti insieme appassionatamente”, sono solo alcuni degli spettacoli più conosciuti e ancora rappresentati nei teatri di tutto il mondo.

 

A chi è rivolto: Il corso è aperto a ragazzi e ragazze a partire dagli 11 anni.

Frequenza: tre volte a settimana.

Prenota una lezione di prova

Giorgio Camandona insegnante di recitazione

Nasce nella bellissima Genova e inizia proprio nella sua città ad avvicinarsi alla danza e al canto. La sua passione per il teatro lo porta fino a Milano dove nel 2008 inizia a frequentare l’accademia di musical MTS. In accademia studia con insegnanti come Gillian Bruce, Lena Biolcati, Gabriella Crosignani, e allarga le sue conoscenze nelle tre discipline del musical. Si diploma nel 2010 e nello stesso anno viene scelto per l’ensemble de “IL LIBRO DELLA GIUNGLA” in cui è anche cover Mowgli, coreografie G.Bruce. Sempre nel 2010 è assistente coreografo per “DECAMERON” con la regia di M.Simone e partecipa alla fiction Mediaset “NON SMETTERE DI SOGNARE”. Nel 2012 è protagonista ne “E SE IL PICCOLO…” con il ruolo del Piccolo Principe, di T.Lofaro, regia di D.Cauduro. È nello spettacolo “LINE” di N.Scherani come danzatore. È Dave in “REPLAY-THE MUSICAL” regia M.Simone ( 2012/13/14 ). Nelle stagioni 2012-13-14-15 è in tourné con “FRANKENSTEIN JR.” della Compagnia della Rancia, regia S. Marconi e M. Iacomelli, coreografie G. Bruce. Nel 2013 interpreta Buoso Donati e Amantio nell’opera lirica “GIANNI SCHICCHI” al Teatro Grande di Brescia regia D. Garattini. Nel 2014 interpreta il ruolo di Peter in “OUTING”, regia M.Simone, coreografie N.Scherani; partecipa al workshop di “SARA’ PERCHÈ TI AMO” regia A. Lambo. È Spillo nel workshop di “NEWSIES” il musical Disney con regia F. Bellone. Nel 2015/’16 Partecipa al nuovo allestimento di “GREASE” con la Compagnia della Rancia nel ruolo di Roger. Nello stesso anno è nel cast di “PINOCCHIO il grande musical” Compagnia della Rancia, come ensemble e sostituto di Pinocchio e di Lucignolo, regia S. Marconi , coreografie F. Angelini. Nel 2015/’16 è swing nella nuova versione di “ CABARET ” della Compagnia della Rancia. Nel 2017/18 è nuovamente Roger e capoballetto nella nuova versione di “ GREASE “ Compagnia della Rancia, regia S.Marconi e M.Simone, coreografie G.Bruce. Dal 2016 fino alla stagione 2018/19 è il protagonista di “ PETER PAN “ il musical con musiche di E. Bennato, regia M.Colombi, coreografie R.Pivano. Dopo aver girato tutta l’Italia, nel maggio 2018 “ PETER PAN “ arriva fino in Oman al Royal Opera House in una versione totalmente in lingua inglese. Nel 2019 firma le coreografie di “ SPRING AWAKENING ”, produzione BSMT, regia M.Simone. Nel 2019 partecipa , nel ruolo di Bobby, alla nuova versione di “ A CHORUS LINE “ prodotto da Stage Entertainment con regia di Chiara Noschese e coreografie originali riprodotte da Fabrizio Angelini Nel 2019 porta in Italia “ITALY BARES”, progetto di cui è direttore artistico e ideatore, organizzato con il supporto artistico di Jerry Mitchell direttamente da Broadway. Nella stagione 2019/20 è in tour nazionale con “ GREASE” nel ruolo di Kenickie , prodotto da Compagnia della Rancia, regia S. Marconi e M. Simone. Nel 2020 firma le coreografie per “JEKYLL & HYDE” prodotto da Bsmt Production e Teatro Comunale di Ferrara.

Elisa Musso insegnante di canto

Elisa Musso inizia i suoi studi musicali a 8 anni, e a 17 anni inizia a studiare canto. Nel 2010 si diploma all’Accademia di Musical Sdm di Milano. Dal 2011 al 2014 interpreta Shirley nel Musical Priscilla, La Regina del Deserto il Musical. Nel 2015 lavora come performer per la compagnia All Crazy. Nel 2017 è Wendy Jo nel Musical Footloose e Dionne nel Musical Hair. Nel 2019 è Ensemble e Ursula nel musical Twisted. Parallelamente lavora come cantante, in diversi progetti tra cui Follie per Alida, Swing fo Three, lavora come corista nella Band di Platinette. Dal 2012 inizia ad avvicinarsi all’insegnamento della tecnica vocale, studiando con Elena Nieri, Tiziana Salvador, Loretta Martinez, Gianluca Sticotti, Alessandro Rinella, Erika Biavati. Insegna canto corale e singolo in diverse Accademie (AMA Seregno, CID Parma). Ha frequentato seminari di diversi metodi (EVT (VoiceCraft) , Natural Mix Singing®, SOVTraining, VOCE PURA). È un’insegnante certificata VOICE TO TEACH ®.

Giulia Gerola insegnante di repertorio di danza Musical

Nata a Trento il 02/09/1991, Giulia studia contemporaneamente danza classica presso la scuola G.Arnoldi e pianoforte presso il Conservatorio F.A. Bonporti. Frequenta inoltre seminari e stage con insegnanti come Bella Ratchinskaya (ex mâitre de balletto al Teatro alla Scala e all’Opera di Roma) e Martin Putke (direttore della scuola del teatro Nazionale di Berlino). Nel 2010 dopo il conseguimento della maturità classica, accede all’accademia professionale Professione Musical Italia sotto la direzione di Francesca Taverni e Francesco Frola, dove incrementa le sue competenze nei metodi Vaganova, Cecchetti (con Daniele Parlapiano e Francesco Frola) e RAD (con Lucia Giuffrida) nella danza classica, si diploma a pieni voti in Modern Theatre e Tap nel metodo ISTD grazie a Siobahn Law, Roberto Giuffrida, Karen Stange ed Alessio Conforti, e studia canto e interpretazione con Lena Biolcati e Matteo Mazzoli. Finito il percorso di studi, sempre affiancato all’insegnamento di danza e teoria musicale, vince il premio della giuria al concorso di Musical Etta Limiti e inizia la sua attività come professionista. Ad oggi ha lavorato come ballerina e cantante con diverse produzioni come Sindrome da Musical con Manuel Frattini (2014), la rassegna “C’era una volta le favole” presso il teatro Nuovo e Manzoni di Milano (dal 2014 al 2016), la compagnia “All Crazy” (2014), e per Samarcanda Intrattenimenti sotto la direzione artistica di Tony Lo Faro (2015). Nell’ultimo anno è cantante solista e ballerina nel cast artistico di Leolandia sotto la direzione di Andrea Manenti.  Lavora presso il Teatro Nazionale di Milano nelle produzioni di “A chorus Line” nel ruolo di Bebe (2018), e di “Singing in the rain” come Swing and Ensamble (2019-2020). Nell’estate 2020 è coreografa e cantante nel cast artistico targato The Club per il tour della Basilicata.